• siti istituzionali
  • registro online
  • elearning
  • siti mobile

Considerazioni su usabilità e accessibilità

Il sito scolastico è uno strumento in dotazione alle scuole da poco tempo. Può assolvere a diverse funzioni:

  • vetrina per gli studenti e per la scuola,
  • mezzo di scambio di esperienze tra scuole.
  • archivio e memoria di progetti ed esperienze

E' sicuramente uno strumento potente e flessibile, però non bisogna dimenticare che la sua funzione più importante è quella di servizio a carattere pubblico. Il sito web di una scuola contiene informazioni e deve mettere nella condizione tutti i suoi utenti di poter accedere almeno ai contenuti essenziali. Molti dei siti scolastici contengono soluzioni tecnologiche sofisticate ma per niente accessibili. Animazioni flash anche strabilianti, Gif animate sofisticate, complicati banner. Purtroppo il miglioramento del sito è sempre inteso come miglioramento grafico, mai come miglioramento della sua accessibilità e dei suoi contenuti.
Per quanto possa sembrare paradossale, il problema maggiore non è la tecnologia. Oggi infatti esiste una tecnologia che può rendere più facile e veloce la partecipazione attiva anche da parte di chi non ha grosse competenze "tecniche e/o informatiche".

Il portale scolastico

internetIl sito scolastico è un importante strumento che ha a disposizione la scuola per comunicare la propria esistenza, identità e cultura.

Nel sito devono essere garantiti contenuti aggiornati, attendibili e di qualità, dal punto di vista della proprietà del linguaggio e dell’affidabilità delle responsabilità (art. 4 della Direttiva n. 8/2009 del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione).

L'art. 54 del Codice dell'Amministrazione Digitale contiene le indicazioni per una serie di contenuti minimi obbligatori per i siti delle PA. Tale aspetto viene considerato ai fini della valutazione dei dirigenti.
Il sito scolastico possiede una identità che lo caratterizza. Come si forma questa identità e che corrispondenza ha con l'identità scolastica? L'identità del sito è caratterizzata dall'incontro di più fattori:

  • l'elemento contenutistico,
  • l'elemento estetico,
  • l'elemento organizzativo,
  • l'elemento tecnico,
  • l'interazione col pubblico.
0
0
0
s2sdefault

Come deve essere un portale scolastico?

Prima di tutto deve avere un buon design! Una positiva percezione di un sito web aumenta la fiducia verso un determinato autore, perchè generalmente siamo tutti influenzati dall'estetica. 

Un design intelligente, vitale, creativo, unico e ben strutturato è più che importante per la realizzazione di un portale scolastico, l'usabilità viene prima di ogni altra cosa, ma la procedura di sviluppo deve tener conto che il sito devrà essere:

  1. utile
  2. accessibile
  3. trasparente
  4. aggiornato

Il portale scolastico deve essere utile

La forza del Web è nella sua universalità! Un sito per essere utile deve rivolgersi all'intero mondo della scuola: docenti, genitori, amministrazione, alunni, e un aspetto essenziale è l'accesso da parte di tutti, compresi i disabili.

Il portale scolastico deve essere accessibile

La legge 9 gennaio 2004 n° 4, conosciuta anche come Legge Stanca, sancisce l’obbligatorietà per tutti gli enti pubblici che vogliono dotarsi di un sito internet di renderlo conforme alle specifiche di accessibilità e di usabilità vigenti. L'accessibilità è un tema spesso sottovalutato da svariati progetti Web, a meno che questi riguardino siti correlati alla pubblica amministrazione, dove l'accessibilità è un requisito obbligatorio.

Inoltre la Direttiva 8/2009 prevede che tutti i siti delle Pubbliche Amministrazioni, quindi anche delle scuole, per garantire l’immediata riconoscibilità della natura pubblica del sito dovranno avere l’estensione del dominio “.gov.it”. La registrazione al dominio “.gov.it” dei siti della pubblica amministrazione garantisce che, già a partire dall’indirizzo web (il più sintetico degli elementi rappresentativi di un sito), sia immediatamente percepita dagli utenti la natura pubblica dell’informazione, ovvero l’appartenenza del sito alla Pubblica Amministrazione.

Il portale scolastico deve essere trasparente

Tra le caratteristiche principali di nuovo sito è quello di essere un potente strumento di dialogo e partecipazione con un area tematica dedicata per una navigazione più semplice e intuitiva, una intera sezione ove scaricare tutta la modulistica e una grande banca dati facilmente consultabile.

Deve essere progettato e riempito di contenuti all’insegna di una amministrazione più aperta e accessibile a tutti gli utenti, rispetto alle decisioni della scuola.

Il portale scolastico deve essere aggiornato

Perchè un sito web sia utile a tutti deve essere costantemente aggiornato? Dopo la costruzione di un sito web, segue il dilemma dell’aggiornamento dei contenuti. Come gestirli?

Proprio per rispondere a questa esigenza nel tempo sono stati sviluppati i CMS, Content Management Systems.

La funzione di programmazione per questi sistemi è stata totalmente slegata dalla funzione di inserimento di articoli e tale attività  può quindi essere effettuata senza possedere alcuna conoscenza di programmazione, grazie ad una formazione minima sulle regole base, che permettano all’interno del proprio sito web di gestire agevolmente in prima persona i propri contenuti.

La complessità della programmazione alla base dei  CMS non è dunque un problema per l’utente infatti la programmazione dei layout di presentazione e inserimento dei contenuti rimangono due attività completamente slegate e indipendenti.

Noi, per lo sviluppo dei siti web accessibili abbiamo scelto di utilizzare le piattaforme Joomla!

GTranslate

enfrdeelplptrorues

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori e non utilizza cookie di profilazione. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.